Antifragile

Il vento può spegnere la candela e ravvivare il falò. Lo stesso avviene con la casualità, l'incertezza e il caos: bisogna imparare a farne uso, anziché tenersene alla larga. 

Non dobbiamo limitarci a sopravvivere all'incertezza, ma la nostra missione consiste nel capire come addomesticarla: alcune cose traggono beneficio dagli shock, prosperano e crescono quando sono esposte a mutevolezza, casualità, disordine e fattori di stress .

A dispetto dell'onnipresenza del fenomeno, non disponiamo di un termine che indichi l'esatto opposto della fragilità. Per questo parleremo di antifragilità.
L'antifragilità va oltre il concetto di resilienza. Una cosa resiliente resiste agli shock ma rimane la stessa di prima: l'antifragile dà luogo a una cosa migliore.

Afferrando il meccanismo dell'antifragilità possiamo costruire una guida, sistematica e di ampio respiro, ai processi decisionali non-predittivi in condizioni di incertezza nei più diversi campi.

Per iscriverti compila il seguente modulo e invialo a mail@execohr.it 

Iscriviti

Contattaci

Contatti

Prima di inviare i dati, leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali di Execo e fornisci i relativi consensi. Dichiaro di aver preso visione dell’allegata informativa e:

Si No
Si No

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Cookie Policy